Start Up Competition

Start Up Competition

Cercare di far diventare l’Italia un Paese favorevole alle idee innovative, siano esse artigianali, tecnologiche sociali o altro, significa prima di tutto cercare di invertire la rotta in fatto di crescita economica e di occupazione, per i giovani in particolare. Significa anche premere il nostro Paese affinché diventi più veloce e dinamico, capace di tornare a scommettere su nuovi progetti ma soprattutto sullo sviluppo tecnologico e sociale delle piccole e medie imprese. Un futuro nel quale il termine innovare, deve far parte delle parole utilizzate quotidianamente dagli italiani, e dovrà essere il modello da seguire per le politiche che mirano alla crescita e allo sviluppo. Un futuro in cui chiunque potrà trasformare la propria idea in un’iniziativa imprenditoriale.

Anche la Young Generation ha deciso di puntare al futuro e all’innovazione, promuovendo le idee e i progetti di persone che hanno voglia di portare dei cambiamenti mettendosi in prima linea; nasce così la prima Start UP Competition che verrà proposta durante il Summer Fest (7-8-9-10 Agosto 2015).

Start UP le cui idee abbracceranno diversi campi: dal cibo alla cultura, dall’energia al marketing. Progetti che propongono soluzioni innovative alle problematiche quotidiane di tutti quanti, ma soprattutto che abbiano un impatto positivo sul nostro Paese.



I Partecipanti


Un Team di Studenti Universitari creatosi fra i banchi universitari; Bytek si differenzia dalle altre aziende di Web Marketing per l’approccio fortemente integrato delle competenze e per il focus su una formazione professionale specifica per ogni risorsa, ma soprattutto per l’approccio ingegneristico ai processi e la continua ricerca di scalabilità, razionalizzazione e automazione delle attività.
Web agency di Viterbo che incentra il suo lavoro in 4 aree principali:
- Web Marketing Planning;
- SEO & PR;
- Online Advertising;
- Web Optimization.


Vincitore del Wind Green Award: Ecosot; una start up che vede la sostenibilità come elemento cardine dello sviluppo economico dei prossimi anni e che vuole proporsi come nucleo centrale di un network di individui, aziende, associazioni ed istituzioni all'interno del quale le azioni sostenibili, sia concrete che virtuali vengono incentivate e premiate attraverso l’utilizzo della gamification e dell’innovation technology. Gli obiettivi di medio lungo termine sono quelli di promuovere e semplificare il sistema di raccolta differenziata e di riciclo dei rifiuti ingombranti e di incentivare un’economia circolare basata su una comunità di soggetti consapevoli supportando le aziende innovative che rispettano e migliorano l’ambiente ed il territorio circostante.


Pack Eat Easy è un pacchetto completo di attività di logistica, promozione e supporto alla vendita. Il market-place, operativo da pochi mesi, è stato realizzato nel corso del 2014 a seguito di un finanziamento europeo e degli investimenti effettuati dai soci.
Pack Eat Easy mette in diretto contatto i produttori agroalimentari italiani (selezionati in una fase iniziale tra presidi slow food, fornitori di reti gas e aziende certificate bio, DOP, IGP, ecc.) con i consumatori italiani e stranieri. La logistica, elemento fra i più critici per la diffusione dei prodotti di qualità e tradizionali, è gestita attraverso vettori in grado di garantire consegne in tempi rapidi e a costi contenuti.
Nel sito vengono messe in primo piano le caratteristiche distintive del produttore e dei suoi prodotti, quali la sua storia e quella dei suoi prodotti, le materie prime che utilizza, il suo legame con il territorio e le relazioni con i fornitori locali, i suoi valori e l’attaccamento alle tradizioni.


È facile trovare libri, corsi e strategie su come strutturare la comunicazione in una grande organizzazione, che ha a disposizione risorse umane ed economiche importanti, ma cosa succede quando si lavora con le piccole e medie organizzazioni? dove sono le mappe? Le teorie? le procedure? Eppure rappresentano oltre il 93% del tessuto socio-economico italiano!
Lo scopo di OPENIDEA.biz è quello di supportare lo start-up comunicativo delle Piccole e Medie Organizzazioni (P.M.O.) il nostro pensiero si sviluppa in 3 semplici punti:
- Nessuno conosce un’organizzazione come chi ci lavora ogni giorno;
- La “comunicazione” standardizzata non aiuta le PMO a crescere;
- Le PMO hanno bisogno di soluzioni semplici e flessibili;
Per questo abbiamo creato un percorso modulare che permette alle P.M.O., siano esse PMI, ONLUS, startup o istituzioni, di sviluppare una strategia di comunicazione efficace, basata sulle le loro“unicità” e "necessità", anche economiche. Inoltre qualunque modalità si scelga, è possibile prenotare sessioni di supporto professsionale in videoconferenza con i nostri communication coach.

Ammappalitalia è un progetto collaborativo on-line, il che significa che ognuno può partecipare alla sua lenta costruzione. L’argomento che tratta è la percorribilità a piedi del territorio italiano. Come? Semplicemente mettendo a disposizione di tutti la descrizione dei percorsi che ognuno di noi conosce, privilegiando i percorsi che collegano i paesi, che dunque diventano luoghi di sosta, nodi di una rete in continua crescita. Ammappalitalia è dunque un’enciclopedia, libera e gratuita, dei sentieri, che permette di organizzare cammini di più giorni in Italia.
L'obiettivo è quello di creare una rete italiana di percorsi che rendono possibile la riscoperta di luoghi secondari e dimenticati, far riscoprire i borghi antichi e la loro funzione di “luoghi di sosta”, dove riposarsi, rifocillarsi, trovare tranquillità dal viaggio. Stimola dunque anche in maniera capillare le attività ricettive. Incentiva il ripopolamento e l’economia locale dei paesi collinari italiani. Si creano così le basi conoscitive e strutturali per un radicale cambiamento della maniera di esperire il territorio.


CuDriEc è l’acronimo di “Customer Driven Economy”, ad indicare la nostra mission: un’impresa totalmente orientata al cliente.
Mission: essere un’azienda “partecipata” da clienti e partners.
Vision: contribuire a costruire un’economia customer-driven, iniziando dall’applicazione della propria mission alle aziende partners del progetto CuDriEc.
Abbiamo scelto 4 macro aree d’interesse per indicare cosa facciamo: Abitare – Viaggiare – Mangiare – Persona.
Intendiamo “aggregare persone” che condividono passioni, interessi, valori. Vogliamo creare communities e coinvolgere i fans nel processo di creazione e selezione di prodotti e servizi, incentivare la produzione in questi settori, promuovere il commercio e l’internazionalizzazione.
I nostri partners sono attentamente selezionati e riconosciuti come operatori d’eccellenza nel loro mercato di riferimento. I loro prodotti sono un mix di tradizione e conoscenza, studio, ricerca ed innovazione. Il nostro compito è quello di raccontare le loro storie, trasmettere passione ed emozioni, permettere ai fans d’interagire con i propri brand.


La diffusione dei veicoli elettrici sul mercato è strettamente connessa alla presenza sul territorio di una rete di ricarica capillare e funzionale alle esigenze di rifornimento degli automobilisti. Infatti, il problema che maggiormente affligge i proprietari di un veicolo elettrico è la c.d. range anxiety ovvero la paura di rimanere senza ricarica durante la percorrenza.
E’ necessario dunque, mutare questa sensazione di ansietà che accompagna gli EV drivers trasformando la range anxiety in range confidence. Tale problematica può essere combattuta adeguatamente solo per mezzo di una capillare rete di ricarica, che permetta agli ecomobilisti di muoversi all’interno del Paese in tutta libertà.
Presa coscienza di ciò, Spin8, start-up innovativa e spin-off universitario, intende sviluppare una rete di ricarica per Veicoli Elettrici, in ambito urbano ed extra-urbano, che sia:
- aperta;
- interoperabile;
- digitale.
In questo modo, Spin8 offre a tutti i proprietari di veicoli elettrici l’occasione di ricaricare ovunque e facilmente la loro auto.


Instagramers Italia è la community italiana degli appassionati di Instagram, applicazione per iPhone, Android e ora Windows Phone che vanta oltre 150 milioni di utenti nel mondo. Instagramers Italia fa parte della community mondiale di Instagramers, fondata da Philippe Gonzalez nel gennaio 2011 a Madrid.

Resta invariato il nostro sforzo nell’organizzare quante più attività possibile sul territorio attraverso attività fotografiche di gruppo (instameet e instawalk) e migliorare costantemente il livello e la qualità delle foto condivise. Tutto questo per creare una vera community, di persone che si conoscono off line.


GreenSwap è la startup che rivoluziona il mercato dell’energia. Il mondo con l’arrivo di internet si è evoluto, e le dinamiche su cui si basava sono cambiate. Tuttavia il mercato elettrico ad oggi è ancora legato a regole e organizzazioni basate su un modello vecchio.
Grazie a GreenSwap gli utenti potranno comprare energia direttamente dai produttori, evitando di passare per istituzioni obsolete come le compagnie elettriche. Chiunque sia proprietario di un impianto di produzione da fonte rinnovabile (fotovoltaico, eolico, biomasse, ecc...) indipendentemente dalle dimensioni, potrà guadagnare utilizzando la piattaforma online per trovare un cliente a cui rivendere la propria energia.
Per la prima volta gli utenti potranno sapere esattamente da dove arriva la propria energia, con la garanzia che questa venga al 100% da fonti rinnovabili e con la possibilità di scegliere il fornitore con il prezzo migliore.

L’Italia è rinomata in tutto il mondo, fra le altre cose, per l’estrema qualità del settore Food&Wine. Migliaia di piccole e medie imprese e piccoli e medi produttori immettono sul mercato ogni giorno prodotti di altissima qualità , ricercati in tutto il mondo.
I paesi in via di sviluppo sono sempre più interessati ai prodotti italiani, ma spesso è difficile raggiungerli per evidenti problemi relativi alla promozione e alla consulenza per l’importazione e la logistica verso tali mercati.
BRICPass vuole garantire una vetrina permanente nel tempo e soprattutto garantire il follow-up con i contatti creati.